Phone +39 0143 321582

Diego e Maura a podio sui Colli di Castelferro

14 giugno - Diego Scabbio e Maura Norbiato sono stati tra i protagonisti della serale di Castelferro conquistando il podio rispettivamente alle spalle di Mamadou Yally e di Claudia Marchisa e Marita Cairo. Per Diego un crono di 21’42’’ per coprire i 6 variegati km del classico percorso collinare. Grande prestazione complessiva di Atletica Novese sia dal punto di vista quantitativo (33 i biancocelesti al via con la quasi ovvia vittoria nella classifica per i gruppi più numerosi) che qualitativo. Nelle classifiche di categoria si son viste molte cose di rilievo per alcuni nostri atleti a partire da Rocco Longo, vincitore nella Sm55 e 10° assoluto per arrivare a Maurizio Traverso e Michele Scotto di Luzio impostisi nella Sm60 e nella over 65. Piazzamenti da podio per Andrea Molinari, Gianni Tomaghelli e Massimo Giacobbe. In campo femminile Antonella Castello è andata alla vittoria di categoria (dopo poche gare disputate) precedendo Monica Tamagno e Daniela Bertocchi per un podio tutto biancoceleste. Piazzamento da podio anche per Federica Tofalo. Tra i nostri atleti in gara da registrare l’esordio di Samuele Cevasco: benvenuto a bordo.

CLASSIFICA

FOTO

Trofeo Moretti a Voltri

13 giugno - Gara breve ma impegnativa sulle alture della Val Cerusa (entroterra di Voltri): 6km che hanno visto la partecipazione di quasi 100 atleti. Come da tradizione, terzo tempo conviviale con annessa lumacata. Per Atletica Novese in gara Francesco Gavuglio, Tina Lassen, Patrizia Zanellato, Giuseppe Perrotta. La gara ha visto il successo di Mattia Grosso (Atl.Alessandria) e di Silva Dondero (Marat. Genovesi).

CLASSIFICA

Frascaro in corsa 2019

13 giugno - Una bella serata estiva ha accolto i quasi 110 podisti che si sono sfidati sui 6km di tracciato (un collinare abbastanza facile) della “Frascaro in corsa”. La vittoria non è sfuggita ad Andrea Seppi (Trieste Atletica) che nel periodo, quando si presenta ai nastri di partenza, blocca il pronostico. Dietro di lui Luciano Spettoli (Atl. Alessandria), Leandro Demetri (Gp Solvay), Matteo Pia (Castell’Alfero) e il nostro Diego Scabbio che, con il quinto posto acquisito, ha anche conquistato il primo posto nella categoria di appartenenza. Al femminile si è imposta Daniela Vittoria per il GP Solvay. Per tornare alle cose di casa nostra vittoria di categoria anche per Franco Dossena mentre Simone Berrino e Annalisa Mazzarello hanno conquistato il piazzamento. In gara anche Massimo Dalle Crode, Andrea Scaglia, Sergio Cao, Mario Bergaglio, Piero Torchio, Svitlana Tsymbal e Massimo Giacobbe.

CLASSIFICA

FOTO

Simone D’Ambrosio torna a vincere in biancoceleste

9 giugno - Dopo la parentesi al CUS Pavia legata a motivi di studio, Simone D’Ambrosio da qualche settimana è tornato in biancoceleste e la cosa meritava un piccolo festeggiamento. Simone lo ha fatto alla sua maniera aggiudicandosi la TORrion des geants, una non competitiva disputata a Novara su di un percorso di 10km in sterrato. La gara aveva lo scopo di dare una mano alla associazione Edo’s SMAile che si occupa di disabilità.

ALTRE INFO

 

Ilaria Bergaglio fa centro anche nella StraCastelnuovo

11 giugno - Nuova vittoria per Ilaria Bergaglio che si impone nell’edizione 2019 della stracittadina di Castelnuovo Scrivia. La nostra atleta stampa un notevole 27’37’’ per coprire i 7 km del tracciato quasi completamente in sterrato che, come nell’edizione 2018, si sviluppa lungo il corso dello Scrivia. Dietro di lei Silva Dondero con un crono appena sopra i 28’. Un po’ più indietro Nicoleta Sanda (Scalo Voghera). In campo maschile livello tecnico davvero buono con Andrea Seppi ad avere la meglio Su Mamadou Yally e Stefano Contardi (Atl. Pavese) con questi tre atleti capaci di correre sotto il muro dei 24’. Per Atletica Novese il più veloce al maschile è stato Andrea Molinari davanti a Maurizio Traverso che, in virtù di forma fisica smagliante, sale sul primo gradino del podio di categoria. Altra vittoria di categoria per Antonio Gioffrè mentre Annalisa Mazzarello e Monica Tamagno si sono piazzate al secondo posto nelle rispettive categorie. La squadra ha conquistato il gradino più alto del podio tra i gruppi grazie alla presenza di 18 atleti. Una partecipazione davvero niente male…..

CLASSIFICA

FOTO

CDS master di Asti

8/9 giugno - La pista astigiana ha vissuto la due giorni dei Campionati di società riservati alle categorie master delle regioni Pimonte, Liguria e Valle d’Aosta. Atletica Novese era presente con pochi atleti non riuscendo a schierare tutte le forze disponibili e con il rammarico dei singoli di non poter dedicare tempo e ore di allenamento alla preparazione avendo ottenuto risultati in linea con quelli dell’anno precedente e quindi migliorabili. Il sabato si è cominciato con la prova di Mattia Bianucci sui 1500mt che ha corso in 4’36’’17, crono non lontano da quello ottenuto ad Acqui in primavera. Domenica è toccato a Massimo Dalle Crode e a Franco Dossena: per entrambi la gara sugli 800mt e per Massimo il bis nella gara dei 200mt. Ecco il dettaglio:

1500mt http://www.fidal.it/risultati/2019/REG21397/Gara111.htm

200mt http://www.fidal.it/risultati/2019/REG21397/Gara104.htm

800mt http://www.fidal.it/risultati/2019/REG21397/Gara108.htm

Andrea Scaglia alla “5^ sull’orlo del Corlo”

9 giugno - Vacanza nel bellunese per Andrea Scaglia e l’occasione per disputare questo trail dal tracciato sviluppato nelle vicinanze del Lago di Corlo, con partenza e arrivo da Arsiè. Andrea ha optato per la prova di 12km che presentava un dislivello di 450mt. chiudendo la prova nell’ordine dell’ora e 22’ A questo link le notizie, le curiosità e a breve tutte le classifiche     http://www.sullorlodelcorlo.it/

Davide Bulich ad Albarasca

9 giugno - Seconda non competitiva nello spazio di poche ore per Davide Bulich che ad Albarasca ha disputato la BancoRun 2019: 8 km niente affatto facili in cui Davide è giunto alle spalle di Diego Picollo precedendo Maurizio Campi. A loro l’omaggio degli organizzatori della ASD Albaraschese e del Circolo Anspi di Sorli

Irene Guerra ai Campionati Italiani di Rieti

7 giugno - Vincenzo La Camera ci racconta questa straordinaria esperienza …Anche se con un po’ di ritardo, dovuto ad altri impegni, ecco come abbiamo vissuto la trasferta ai Campionati italiani junior e promesse di Rieti. Giovedì eravamo partiti da Novi con una nascosta speranza che Irene potesse raggiungere la finale dei suoi 400 metri. Dovete sapere che questa nostra bravissima atleta, quest'anno, ha l'ottavo tempo in Italia in questa distanza. Quindi ecco il motivo dei nostri sogni, supportati anche dagli ultimi test che erano sullo stesso piano di quando ha Torino ha fatto 57"56, tempo che secondo me voleva dire finale sicura. Però le speranze sono una cosa e la realtà è un'altra cosa. Ed eccoci a venerdì pomeriggio, ad Irene il sorteggio ha riservato, purtroppo, la prima serie e la settima corsia: che vuol dire non avere nessun riferimento. Questo fattore e i 38° hanno contribuito a far si che alla fine Ire abbia corso in 58"04. Subito abbiamo capito che la finale era molto difficile da raggiungere; nell'area di defaticamento ci troviamo io e lei e senza parlarci abbiamo atteso le altre serie per vedere che tempi avessero fatto le altre atlete. Vi posso assicurare che sono momenti quasi drammatici, io stesso li ho vissuti in prima persona qualche volta, terribile! Alla fine, come ormai è noto, ad Irene è rimasto un po' di amaro in bocca e vi assicuro che ho faticato a cercare di consolarla. Certo e' stato proprio un vero peccato, perché lei ha preparato questo evento con una serieta' e un impegno da vera atleta, e con grande responsabilità. E' vero, con i se e i ma non si va dà nessuna parte, pero' bastava correre 2 decimi in meno ed era finale. Come le ho spiegato, Ire e' al primo anno junior: categoria che, per chi capisce di atletica, e' praticata quasi esclusivamente da atlete e atleti che fanno atletica quasi a tempo pieno, basta guardare i tempi e le misure per rendersene conto. La nostra atleta ancora si allena, per mia scelta, tre, quattro volte la settimana per circa 90' quindi ha ancora ampi margini di miglioramento. Per finire, Atletica Novese ha nelle sue fila una campioncina, che comunque è, in base ai tempi stagionali, tra le prime OTTO junior in Italia nei 400 metri. E' dai tempi di Elena Capriata che a Novi, non ci sono atleti di questo livello, andiamo fieri. Vince.

 

CONTATTACI

Via Crispi 27,
15067 - Novi Ligure, - AL -

Tel.: +39 0143 321582
Fax: +39 0143 1970160
atleticanovese@atleticanovese.it

CONTATTO VELOCE