Phone +39 0143 321582

Manca poco al cross…e i ragazzi si preparano

11 gennaio - Il 19 gennaio si avvicina e la data segnerà l’avvio della stagione 2020 per moltissimi atleti e anche per la macchina organizzativa di Atletica Novese. In home page trovate tutte le informazioni per partecipare. I nostri ragazzi stanno ultimando la preparazione e stamani, con la guida dei nostri tecnici, si sono dati appuntamento per un allenamento collettivo di quelli tosti all’ombra della Torre del Castello della nostra città.

FOTO

Alberto Segatto alla Mezza sul Brembo

6 gennaio - Anno nuovo e prima trasferta per Alberto Segatto che ci racconta la sua gara nel giorno dell’Epifania: …. iniziata ufficialmente la stagione 2020 con la prima mezza della stagione, destinazione Dalmine, mezza sul Brembo. Gara pianeggiante, veloce per chi ha gambe, con partenza ed arrivo dalla sede del CUS di Dalmine e percorso che si snoda nei dintorni della città e nei comuni limitrofi. Corsa chiusa con un tempo di 1:47 circa dopo quasi un annetto che non correvo più questa distanza…..

Per Alberto tempo ufficiale di 1h47’43’’. La gara ha visto al via più di 650 atleti con dati tecnici di buon interesse.

CLASSIFICA

Graci e Scabbio al Campaccio 2020

6 gennaio - L’Epifania per le corse campestri fa rima con Campaccio: il mega evento di San Giorgio su Legnano è andato in scena oggi per la 63^ volta richiamando sul percorso le grandi firme della specialità e un gran numero di atleti delle categorie master. Si è incominciato di buon’ora con le prove maschili master e Diego Scabbio si è, come sempre, fatto notare chiudendo il percorso di 5,3km in 18’30’’ (finale in crescendo e gara portata a termine correndo a media inferiore i 3’30’’ a km) in 9^ posizione e al settimo posto di categoria in un novero di 183 partecipanti. In campo femminile ci ha pensato Concetta Graci a difendere i nostri colori: per lei 4km di tracciato percorsi in 18’56’’ per conquistare la 14^posizione nella categoria di appartenenza e migliorando di una trentina di secondi il crono ottenuto nel 2019.

Classifiche 

Un Giro del Morto…in grigio

6 gennaio - Per festeggiare la Befana ci voleva proprio il Giro del Morto: 12 km e mezzo di quelli belli tosti per un allenamento collettivo che ha richiamato a Valmilana un bel gruppo di atleti. Il percorso è tra i più noti e percorrerlo stamani, in un clima rigido e nebbioso, ne ha dato una visione nuova: un po’ di fango a cui prestare attenzione e la nebbia ad ammantare il paesaggio e a renderlo quasi surreale in alcuni tratti. Presenti una decina dei nostri (Mattia Bianucci, Andrea Scaglia, Claudia Fossa, Alfonso Parrotta, Giuseppe Perrotta, Patrizia Zanellato, Teresa Repetto, Antonello Repetto, Massimo Giacobbe) con la soddisfazione di una mattinata di sport fuori dall’ordinario di cui è testimone la foto di gruppo scattata da Fausto Deandrea poco prima del via (grazie!!!)

La maratona di San Silvestro e il racconto di Fabrizio

Cielo terso e temperatura vicino allo zero hanno accolto i podisti che nella mattina di martedì 31 dicembre si sono dati appuntamento a Calderara di Reno (Bologna) per la tradizionale Maratona di San Silvestro, gara podistica sulla distanza di 42km distribuiti lungo un percorso di circa 5,5km da ripetere per 7 volte, con un passaggio di lancio di circa 3km. Circa 150 gli atleti classificati, un numero leggermente inferiore a quello delle scorse edizioni, complice anche una gara sulla stessa distanza organizzata in prossimità di Ravenna e vittoria secondo pronostico per il biellese Stefano Velatta (Maratoneti Genovesi). Velatta, dopo aver a lungo condiviso la fuga con Alessandro Benerecetti (Tosco Romagnola), intorno al 35esimo chilometro ha piazzato la zampata vincente, chiudendo in 2h35'15''. Al traguardo è giunta la dedica a Vito Melito, grande specialista dell'ultramaratona, scomparso la scorsa estate ed amico personale dello stesso Velatta. Secondo posto per Alessandro Benerecetti, ma sono da segnalare anche le ottime prove di due atleti alessandrini: Gianluca Chiesa (ASD Bio Correndo AVIS) ed Antonio Petrizzo (Cartotecnica Piemontese), giunti rispettivamente terzo e quarto. Per quanto mi riguarda ero al rientro con i colori del sodalizio biancoceleste dopo 4 anni. Ho impostato la gara cercando di condurla a ritmo costante. Primo passaggio in undicesima posizione e circa 20km corsi in compagnia di altri due atleti, poi staccati nel corso del quarto giro. Crono finale di 3h03'44'' e soddisfazione per un nono posto assoluto e primo di categoria M45. Fabrizio Lavezzato

I soliti, grandi irriducibili

1 gennaio - Stamane, primo giorno dell’anno nuovo, un gruppetto di “superstiti” del veglione di fine anno e feste con bagordi inclusi, ha effettuato un allenamento collettivo che è stata l’ennesima occasione per farsi gli auguri e mantenere la tradizione che dice : “ chi corre il primo dell’anno corre tutto l’anno”.

 

Fabrizio Lavezzato alla grande nella Maratona di San Silvestro

31 dicembre - Il ritorno in biancoceleste di Fabrizio Lavezzato ha avuto per teatro la 19^ edizione della Maratona di San Silvestro a Calderara di Reno. Gara sotto egida Uisp (e quindi con crono che non verranno riconosciuti da Fidal) con il freddo intenso a farla da padrone, come ovvio nella pianura a nord di Bologna in questa stagione. Fabrizio si è detto molto soddisfatto della prova portata a termine in 3h03’44’’ (crono non lontano dal pb del nostro atleta sulla distanza regina) classificandosi in 9^ posizione assoluta e imponendosi nella classifica di categoria. A scorrere l’ordine di arrivo molti i nomi di atleti solitamente impegnati nelle nostre competizioni: per tutti basti citare Stefano Velatta, vincitore con i colori dei Maratoneti Genovesi.

CLASSIFICA

Scabbio e Romagnollo in luce ad Acqui

29 dicembre - La corsa di San Silvestro ha richiamato ad Acqui un bel numero di atleti (103 i classificati) che ha premiato lo sforzo degli organizzatori i quali hanno dovuto letteralmente inventare un percorso dopo i recenti, disastrosi eventi climatici: tracciato di 5,7km nervosissimi con un bel pezzo di salita vera tra il terzo e quarto chilometro. Le vittorie sono andate a Matteo Lometti (UG Biella) in 20’05’’ e a Silva Dondero (Marat.Genovesi) in 24’54’’ e i nostri colori sono stati ben difesi da Diego Scabbio e Stefano Romagnollo giunti al traguardo in terza e quarta posizione rispettivamente, conquistando il podio anche nelle classifiche di categoria (che, come consuetudine per questa gara, sono state compilate secondo l’incasellamento valido per il prossimo anno). Primo posto di categoria anche per Camillo Pavese nella neonata categoria W (riservata agli over75), seconda posizione per Francesco Gavuglio al primo contatto nella categoria V, seconda e terza per Armando Greco e Rocco Longo nella categoria E. Al femminile ci ha pensato Concetta Graci (benvenuta in biancoceleste) a tenere alti i nostri colori piazzandosi quarta assoluta e salendo sul gradino più alto del podio di categoria. Buona la partecipazione dei nostri atleti con un folto gruppo (più di 20) di ragazze e ragazzi al via che hanno voluto concludere insieme (e allegramente) l’annata agonistica 2019.

CLASSIFICA

FOTO

Camminata dei tre colli, Pietra Ligure

29 dicembre - Luigi Macciò stamani ha puntato il navigatore verso Pietra Ligure per disputare la “Camminata dei tre colli”: gara di 9,6km, con tracciato impegnativo e senza un attimo di respiro che ha goduto di un pallido sole invernale ad accompagnare la fatica dei podisti, come raccontatoci dal nostro atleta. Livello qualitativo buono visto che il podio è stato occupato da atleti a noi ben noti e di indubbio valore quali Andrea Seppi, Enrico Ponta e Hicham El Jahoui. 

CLASSIFICA

CONTATTACI

Via Crispi 27,
15067 - Novi Ligure, - AL -

Tel.: +39 0143 321582
Fax: +39 0143 1970160
atleticanovese@atleticanovese.it

CONTATTO VELOCE