Phone +39 0143 321582

Correre per….. appuntamento imperdibile

L’appuntamento è per domenica 13 gennaio: a Novi si terrà una manifestazione podistica “ludico motoria ricreativa”, a passo libero, attraverso le vie cittadine per circa 4,8 km, in favore delle maestranze di Pernigotti e Iperdì. L’iniziativa è partita da un’idea del nostro Vincenzo La Camera e ha immediatamente coinvolto le Associazioni Correre per.., e il Comitato sport in Novi ottenendo l’adesione , la collaborazione e il patrocinio del Comune di Novi Ligure. La vicenda di queste due aziende ha segnato profondamente il tessuto sociale della città ed è importante partecipare in un momento di grande difficoltà e incertezza del futuro per i lavoratori coinvolti nella vertenza. Il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto a loro. Tutti possono partecipare con l’avvertenza che i minori potranno essere iscritti alla manifestazione da parte dei genitori. Ritrovo, iscrizioni e ritiro pettorina alle ore 8, di fronte allo stabilimento Pernigotti, entrata da via Crispi. La partenza è fissata alle ore 10. Per quanto riguarda le preiscrizioni e il ritiro della pettorina si possono effettuare anche durante i giorni precedenti: per i gruppi presso la nostra sede allo Stadio Comunale, dal 02 gennaio 2019 dalle ore 18 alle 20. Per i singoli invece, sempre dal 02 gennaio 2019, presso Novi Running, via Carducci 29 oppure presso la merceria Ferrando, in via Girardengo 55. La quota per la pettorina dell’evento ha un’offerta minima di 5 euro. Il percorso si snoderà dal piazzale dello stabilimento Pernigotti di viale Rimembranza in viale Saffi, via Girardengo, via Roma, corso Marenco, viale Saffi, viale Rimembranza, via 4 Novembre, via Crispi, viale Pinan Cichero, piazzale della Pernigotti. È previsto anche un ristoro finale a cura della sezione A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) di Novi Ligure. Vi aspettiamo

Cross di Bedisco

26 dicembre - Seconda prova del poker del cross Novarese disputatasi oggi a Bedisco, in vicinanza di Oleggio Tre biancocelesti al via di questo cross di 6 km con la classica formula dei tre giri. Mario Bergaglio, Davide Bulich e Annalisa Mazzarello non portano a casa nessun risultato se non quello di aver smaltito un po' del troppo mangiare di questi giorni. A questo link a breve tutte le classifiche e le foto

CLASSIFICA

Corsa del Panettone ad Asti

26 dicembre - Luigi Macciò si conferma runner poco incline al riposo e in una mattinata fredda e nebbiosa punta la prua verso Asti per partecipare alla 44^edizione della “Corsa del Panettone”. Il gruppo Dlf in cabina di regia per questa frequentatissima non competitiva sviluppata su di un percorso collinare di 9,5km che quest’anno metteva in programma anche uno scopo benefico con l’elargizione di una parte del ricavato al Cepim (centro down di Asti). Luigi ci ha raccontato del clima non certo favorevole ma anche di una grande allegria che ha unito gli atleti alle prese con il primo impegno post abbuffate natalizie!!!!!!!!

“Corri verso Babbo Natale” di Castellazzo

23 dicembre - Un clima umido, nebbioso e freddo non ha scoraggiato un centinaio di atleti che hanno voluto partecipare alla non competitiva di circa 9 km che il gruppo di Cartotecnica Piemontese organizza per festeggiare il Natale. Atmosfera distesa e gioiosa con post gara che è stata l’occasione di scambiarsi gli auguri, stappare lo spumante, gustare il panettone nell’attesa dei numerosi premi a sorteggio riservati agli atleti a fine mattinata. Per la cronaca i 9 km del percorso sono stati l’occasione per Paolo Martinotti e Donato Cazzato Corciulo di essere i più veloci con lievissimo vantaggio su Giuseppe Riili. In campo femminile molto più “solitaria” la prova della solita, inarrivabile Giovanna Caviglia. Per Atletica Novese poco più di una dozzina i temerari…. A voi le foto

Album Foto

Diego Scabbio e la corsa benefica di Rocchetta Tanaro

23 dicembre - Il nostro atleta non ha fatto mancare il suo appoggio al gruppo organizzatore di Rocchetta Tanaro che, come l’anno scorso, ha voluto, in vicinanza del Natale, impegnarsi a fianco di chi lotta contro la sclerosi multipla. Diego, dopo essere passato a Castellazzo per gli auguri a chi era lì per la “Corri verso Babbo Natale”, si è fiondato fino a Rocchetta per i 5km abbondanti voluti dal gruppo della Consulta Giovanile. Naturalmente le gambe girano sempre fortissimo e non è mancato l’assolo con i colori di Atletica Novese così come era avvenuto nel 2017 A questo link qualche notizia in più https://www.facebook.com/pages/category/Community/Consulta-Giovanile-Di-Rocchetta-Tanaro-297726634073233/

Un esempio da seguire

La FIDAL comunica che l'atleta Antonio Nacca a 95 anni ha conquistato il record mondiale dei 3000 mt categoria SM95. L'Atletica Novese si congratula con Antonio e lo segnala come esempio per tutti i giovani e quelli che svolgono attività sportiva.

 

 

Cross di Natale a Trino Vercellese

16 dicembre - Mario Bergaglio ci racconta l’ennesima domenica di gare ….”Bosco delle sorti e partecipanza, un luogo magico dove si corre questa classica. Vincono Mamadou Yally al maschile e Claudia Marchisa in campo femminile. A stima un centinaio al via tra cui quattro biancocelesti. Diego Scabbio e Annalisa Mazzarello primi nelle rispettive categorie mentre solo buone sensazioni per Luigi Macciò e Mario Bergaglio”…. 

CLASSIFICA

Seguendo Gigi di Roberto Moro

16 dicembre - Per dirla all’inglese: “stamattina eravamo cinque di noi seguendo Gigi”. Traduzione: stamane 8:15 in Piazza Venti, tra uno sbuffo e l’altro dei minuscoli fiocchi di neve che ci volteggiavano intorno, appuntamento con Toma, Il Tof e Giovanni Cavalli. Ci raggiungeranno fra poco Gigi Fioroni e Berrino Junior, figlio del nostro Presidente. Obiettivo dichiarato: primo sopralluogo nei sentieri della zona di Monterotondo per vedere (come preannunciato ieri al Museo dei Campionissimi in occasione della festa sociale annuale) se ci sono le condizioni per organizzare una gara di Trail la prossima estate. A fare da guida sono stati scelti Gigi e la sua bicicletta off road dalle larghe, larghissime ruote. Ci trasferiamo nella zona dell’Azienda Bollina, dove parcheggiamo e facciamo il punto. La neve ora cade rada ma c’è parecchio freddo, saltelliamo e corricchiamo, parliamo, risaltelliamo, decidiamo il da farsi. Si parte, via verso Montei ed il suo Santuario. Un inizio che è tutto un programma, sono in coda al gruppo arrancando nella salita che non vuole saperne di finire, davanti c’è Gigi che tra una pedalata e l’altra sorride ed impenna un po', tanto per gradire. Del resto, come gli dico per scherzo, se io fossi un violino lui sarebbe la mia custodia, centodieci chili di forza della natura che ne avvolgono una sessantina di diversamente giovane ormai fané. Ci guida allegro e deciso il Gigi. Spiega che questi luoghi li frequenta, pedalandoli da ormai quindici anni, con il suo gruppo di giovani bikers. Dopo la salitissima asfaltatissima ci precipitiamo nel bosco e comincia il bello. Ci accoglie un paesaggio scintillante nella pur poca neve appena scesa. La via si trasforma in un sentiero corribile ma assai stretto, come dicono i moderni un single track. La sottilissima patina bianca che ricopre il passaggio tortuoso pare farina. Le nostre scarpe sgranocchiano foglie ed erbe gelate che scricchiolano come la crosta del pane appena sfornato. Ecco, si corre in una panetteria congelata da un incantesimo, come nelle fiabe. La mattina è magnifica, la nebbia avvolge il panorama. In lontananza paesi, cascine, vigne faticano a raccontarci i loro colori, ci circonda poca luce lattiginosa. Usciamo allo scoperto e cominciamo il saliscendi tra campi gelati e larghe carrareccie, passiamo accanto ad una diga che forma un laghetto inadeguato, magari è in manutenzione. Durante il percorso incontriamo molte tra le più note aziende che sulle nostre colline producono il Gavi d.o.c.g. famoso nel mondo. Continuiamo a correre cercando di stare dietro alla nostra guida. Nel terreno molle e fangoso si sono impresse le orme di cinghiali, daini, zoccoli di cavalli al passo. Il gelo notturno le ha pietrificate in una moltitudine di buchi e buchetti, avallamenti ed asperità. Specialmente in discesa occorre fare attenzione. Viene confermata la teoria che in fondo la corsa è proprio una metafora della vita: “guardare sempre bene dove si mettono i piedi, non si sa mai”. Torniamo sui nostri passi, attraversando un paese vedo un boschetto di ginestre scheletriche, se riusciremo nell’intento il giorno della gara magari traboccheranno di fiori gialli e gonfi. Penso al vai e vieni delle stagioni. All’arrivo ci aspettano le macchine, immobili nel freddo. Ci salutiamo. Gigi ci stringe la mano con la sua morsa sincera ed il viso aperto in un sorriso. Stamattina guidandoci ci ha regalato qualcosa di suo. Grazie davvero.

Cross Country di Gropello Cairoli

16 dicembre - Il 1° Cross Country GPG, che si è svolto a Gropello Cairoli ha inaugurato la stagione 2019 dell’UISP Pavia. La gara, valevole quale 1° prova del Criterium pavese, ed organizzata dal GP Garlaschese, ha visto alla partenza oltre 160 atleti e ha visto le vittorie di Alessandro Bossi e Karin Angotti. Ecco il racconto della gara del nostro Alberto Segatto ……….”Ciao a tutti, vi invio questo breve racconto della gara disputata oggi. Dovendo smaltire l’ottimo rinfresco della festa di ieri (complimenti a tutti!), opto per vicinanza chilometrica per il cross organizzato dal Gruppo Podistico Garlaschese nei pressi del casello di Gropello Cairoli. Visto il freddo, opto per un giro di riscaldamento con alcuni amici dell’Azalai e testiamo il percorso, che più di un cross come siamo abituati, lo definirei come una corsa su sterrato, che si snoda in una strada sull’argine di una grossa risaia. Per noi master 3 giri, per un totale di 6,8km, uno in meno per le categorie femminili e gli over 60. Gara ben organizzata, veloce, senza il fango che accompagna questo tipo di gare. Alla fine mi sono trovato l’unico rappresentante dell’Atletica Novese con un crono di circa 33 minuti e 40 secondi. Alla prossima! “

CLASSIFICA

CONTATTACI

Via Crispi 27,
15067 - Novi Ligure, - AL -

Tel.: +39 0143 321582
Fax: +39 0143 1970160
atleticanovese@atleticanovese.it

CONTATTO VELOCE