Phone +39 0143 321582

Il cross in biancoceleste….e il nostro grazie

20 gennaio - Lo sforzo organizzativo di Atletica Novese per l’edizione numero 21 del Cross è stato premiato da grandi numeri: e guardando al nostro orticello non possiamo non sottolineare i 100 partenti in biancoceleste quasi equamente divisi tra categorie giovanili e master con fascia di età compresa tra i nati nel 1943 e quelli del 2013. Atletica veramente per tutti!!!!!! Il dato tecnico ci racconta delle vittorie di categoria (con la conseguente affermazione come campioni regionali) di Franco Dossena e Camillo Pavese, piazzamenti da podio di categoria per Diego Scabbio (al secondo posto assoluto nella serie disputata), Teresa Repetto (10^ assoluta), Maria Montanarella, Francesco Minervini, Vincenzo La Camera, Gianfranco Poggi, Rocco Longo e Michele Scotto Di Luzio nelle classifiche del campionato regionale. Gara d’esordio con i nostri colori per i nostri nuovi iscritti Silvia Gambino, Matteo Basso e Pasquale Cordella. La foto di copertina è dedicata ad alcuni dei nostri ragazzi: per loro sono le prime gare e l’emozione è palpabile.

I BIANCOCELESTI

Valentina Gemetto e Andrea Seppi: il Cross 2019 è roba loro

20 gennaio - Il 21° Cross “Città di Novi ligure” si è appena concluso nel segno di due atleti di assoluto valore quali sono Valentina Gemetto e Andrea Seppi. Prestazioni importanti in un contesto numericamente e qualitativamente di grande livello. Atletica Novese aveva provveduto al maquillage della propria gara invernale con una vera rivoluzione: nuova location (il parco Acos di strada Cassano), nuovo percorso e l’abbinamento con l’assegnazione dei titoli di campione regionale e provinciale di specialità. La risposta degli atleti e delle società è stata importante con 433 attori al via e più di 100 esordienti a misurarsi su tracciati di sviluppo ridotto. Si è dato il via alle danze con le prove per allievi e master M/F over 60: a imporsi Pietro Santini (Atl.Alessandria), Susanna Scaramucci (Atl Varazze) e Giorgio Costa (Atl. Alessandria). Nella prova femminile sui 4 km bellissima prova di Valentina Gemetto che ha preceduto Sonia Mazzolini e Sara Borello. Nella serie riservata alle categorie Sm 45/50/55 sui 6km impressionante assolo di Massimo Galliano (Roata Chiusani) che ha preceduto un grande Diego Scabbio e un altrettanto valido Massimo Galfrè (Dragonero). La prova di 6km per gli atleti più giovani ha visto una bellissima e incerta lotta che si è risolta a poco più di un km dall’arrivo con la prevalenza di Andrea Seppi (Trieste Atletica) davanti al duo torinese di Atletica Giò 22 Rivera composto da Alessandro Boshis e Paolo Gallo. Tra i cadetti sulla distanza dei 2km vittorie per Emanuele Carlo Colombo (Pod. Arona) e di Giorgia Stanchi (Atl. Alessandria). Per le categorie ragazzi e ragazze 1km di sfida e vittorie per Marco Santini e Beatrice Santobello entrambi con il rosso di Atl. Alessandria. Gran finale e spettacolo di agonismo per un centinaio di esordienti impegnati a seconda dell’età su distanze di 400/600/800 metri. Le classifiche per i gruppi più numerosi hanno premiato la Brancaleone Asti davanti ad Atl. Canavesana e Marat. Genovesi a pari merito. Il trofeo Giacomo per il gruppo con atleti delle categorie giovanili più numeroso è andato ad Atl. Alessandria. Il trofeo A.N.A. (riservato agli Alpini tesserati) ha visto imporsi Rosario Baratono, Guido Castellino, Eufemia Magro e Daniela Bruno di Calarafond

CLASSIFICA

Un cross….tutto nuovo!!!!!!!!

Il cross “Coppa Città di Novi Ligure “ è giunto all’edizione numero 21. Ragioni logistiche hanno impedito di continuare ad organizzare la gara come in passato ed allora si è colta l’occasione per procedere ad un totale restyling sperando di rendere l’appuntamento più accattivante. Domenica prossima gli atleti che accetteranno l’ingaggio (ricordiamo che la gara è valida come prova unica di campionato regionale e provinciale master SM35+) si troveranno a correre in un ambiente totalmente nuovo. L’area del parco Acos Pagella-Bottazzi, adagiata sulle rive del torrente Scrivia, sarà totalmente a loro disposizione (il ringraziamento più sincero ai responsabili di Acos per la disponibilità) e all’interno della zona dedicata è stato ricavato un tracciato di 2km con fondo sterrato ed erboso per larghi tratti. Qualche avvallamento del terreno, qualche passaggio un po’ più impegnativo per variazioni altimetriche davvero limitate, non troppe le secche e repentine variazioni di direzione. Un percorso che dovrebbe risultare abbastanza scorrevole e che solo un cambio climatico significativo nelle prossime ore, renderebbe più faticoso. Facendo magari cosa gradita agli atleti che fanno della reattività e della forza muscolare la cifra del loro impegno in una corsa campestre “classica”. L’area dove si svolgerà la gara è circondata da ampi parcheggi ed è raggiungibile seguendo le indicazioni per strada Cassano, 140 a queste coordinate GPS 44°46'01.4"N 8°50'35.0"E. Vi aspettiamo e vi proponiamo la vista aerea del tracciato (clicca sull'immagine per ingrandirla )

18^ buon anno passeggiando sui colli di Bergamo

13 gennaio - Francesca Doria e Marco Ponta hanno affrontato la trasferta bergamasca per gli spettacolari 20 km di questa gara organizzata dal gruppo podistico Le tartarughe: percorso impegnativo con dislivelli altimetrici molto sensibili specie nella parte centrale del percorso.

Diego Scabbio colpisce anche ad Acqui

13 gennaio - Al termine del cross del Campaccio di domenica scorsa a Diego Scabbio era rimasta la voglia di riprovarci in tempi brevi: occasione propizia subito a portata di calendario con l’odierno cross G.P. L’Ancora disputato nell’area adiacente il centro sportivo di Mombarone ad Acqui Terme sotto l’egida UISP. Quasi 6 i km da percorrere con vittoria del nostro atleta che, in 20’44’’, ha piegato Diego Picollo (Marat.Genovesi) e Luca Cepollina (Azalai). 65 gli atleti al via e, per i nostri colori, prove di rilievo anche per Armando Greco, Francesco Gavuglio e Svitlana Tsymbal, vincitori nella categoria di appartenenza. Gara di grande impegno agonistico per Marco Assandri, Andrea Scaglia, Sergio Cao. Sergio e Svitlana hanno anche avuto l’ottima idea di indossare la pettorina che nella stessa mattinata è stata il simbolo della “Correre per…. Pernigotti e Iperdì” veicolando così il messaggio di Atletica Novese in un frangente molto difficile per la nostra città. A loro è dedicata la foto di copertina.

CLASSIFICA

Irene Guerra al meeting indoor di Parma

13 gennaio - La nostra atleta di maggior talento è tornata oggi a misurarsi in un contesto selettivo partecipando al meeting indoor di Parma dove si sono tenuti i campionati regionali e assoluti emiliani , organizzati dal CUS della città ducale, sulla pista del Palalottici. Per Irene solita sfida sugli amatissimi 400 mt e terzo posto con il crono di 1’02’’30 che , a dire di Vincenzo La Camera, rappresenta una tappa di avvicinamento alla miglior condizione per la nostra atleta.

CLASSIFICA

 

Claudia Fossa al Giro del lago d’Orta

13 gennaio - Nuova esperienza per la nostra atleta che si è misurata con la prova a chilometraggio intermedio del Giro del Lago d’Orta. La gara presenta la possibilità di scegliere tra un tracciato di 38 km che copre l’intero periplo del lago, una prova di 23km con partenza da Omegna e arrivo a San Maurizio d’Opaglio e una prova di 14km. La nostra atleta ha partecipato alla prova intermedia e ci ha descritto la gara come molto impegnativa, specie nel tratto finale con dislivello altimetrico decisamente sensibile. Per Claudia 73^ posizione assoluta in 2h10’37’’ in un novero di 172 classificati e livello qualitativo generale molto interessante.

CLASSIFICA

Space invaders…… Correre per ….. con gli occhi di Roberto Moro

13 gennaio - Città chiusa o quasi stamattina in Novi Ligure. La causa? Una pacifica, simbolica, invasione di persone imbacuccate per il freddo e coperte da una pettorina giallo-verde. Tutti uguali tanto da far fatica, nella ressa, a riconoscersi l’un l’altro. Chi, come me, nei settanta frequentava già bar e sale giochi ricorderà il mitico “Space invaders” uno dei primi, tecnologicissimi (allora), giochi elettronici. Altra epoca, per poter giocare lontani da consolle e videogames da salotto occorreva muoversi, far la fila, mettere il soldino e cominciare. Nel gioco, la schiera di alieni verdino fosforescente (una grafica che oggi farebbe sbellicare un bambino della scuola materna) avanzava compatta e senza sosta muovendosi all’unisono. Stamattina moltissimi novesi si sono mossi, insieme, appunto e si sono recati davanti ai cancelli della Pernigotti per una corsa a passo libero organizzata dalla nostra Atletica Novese, dal comitato Sport in Novi e dall’associazione Correre per.. con il patrocinio del Comune. Lo scopo è quello di testimoniare solidarietà nei confronti delle famiglie dei lavoratori dell’Iper di e della Pernigotti, appunto. Sono sfortunati, pur senza responsabilità rischiano di perdere il lavoro, che mai come oggi è tanto importante, a causa della crisi delle loro aziende. È bello e significativo che lo sport in generale e la corsa in particolare rappresentino così efficacemente la possibilità di mobilitare persone per una buona causa. L’Associazione Correre Per.. in questo trova la sua ragione d’essere ed anche l’Atletica Novese si prodiga al bisogno. Esattamente un anno fa con alcuni amici novesi avevamo partecipato alla staffetta benefica a favore di una raccolta di medicinali per la Somalia. Erano tante davvero le persone e le famiglie che stamane manifestavano la loro partecipazione indossando i colori di una speranza pallida ma concreta. Con Marco, Gianni e Giovanni abbiamo fatto gruppo e vissuto insieme l’attimo. Lo descrivo a botta calda, di solito lascio che le emozioni si depositino un po’ ma oggi è una occasione speciale.

CONTATTACI

Via Crispi 27,
15067 - Novi Ligure, - AL -

Tel.: +39 0143 321582
Fax: +39 0143 1970160
atleticanovese@atleticanovese.it

CONTATTO VELOCE