Phone +39 0143 321582

Commento al weekend del 5/6 marzo 2016

Senza nulla togliere ai nostri validi atleti maschi nell'ultimo weekend le nostre "ragazze" si sono messe in evidenza in diverse corse in Piemonte cominciamo da Marchese Maria Luisa che ha stabilito il suo P.B. nella Mezza di  Verbania  in 1h 33'17" tempo di rilievo che fa ben sperare considerando che l'anno passato  Maria Luisa correva nelle corse in montagna e skyrunning .
A Bra in una Classica Piemontese la IX Miglia di Bra , Giribaldi Angela chiude con un ottimo 1h 06'25" , sesta di categoria e tempo di rilievo  che fan ben sperare per l'anno podistico appena cominciato.
Nella stessa gara Rossi Francesca termina la gara in 1h 09'46" anche a lei vanno gli auguri per un ottima stagione agonistica visto l'anno passato molto tribolato.
Che dire di Repetto Teresa e Mazzarello Annalisa  Prima e Seconda nel fango di  Montaldo Bormida .
Teresa è alla sua seconda vittoria stagionale dopo Piovera e si conferma sempre più una certezza nel panorama podistico alessandrino ed Annalisa sempre piazzata nelle tante gare a cui partecipa.  Chi poteva correre Sabato nella neve alla Groppella arrivando Terza e Quarta   "le nostre ragazze nordiche"  rispettivamente Tsymbal Svetlana e Lassen Tina .
Bertocchi Daniela in discreta forma a Casale sfiora il podio arrivando quarta assoluta .
La prossima Domenica attendiamo buone notizie dalle strade di Barcellona e Santa Margherita dove altre ragazze si metteranno alla prova .
Vorrei segnalare che Domenica ad Asti si correrà la prima prova del  Corripiemonte Strada, un piccolo nostro drappello so che vi parteciperà, chi volesse aggregarsi è pregato di mandare una Mail entro Giovedì sera per l'iscrizione on-line

 Fabrizio Reale

Intenso weekend del 5/6 marzo nonostante il maltempo

Cross della Gropella – Valenza

Quattro biancocelesti hanno sfidato l'abbondante nevicata di sabato 5 marzo ed hanno preso parte al Cross della Gropella di Valenza. Le due “ragazze” Tsymval Svetlana e Lassen Tina hanno ottenuto rispettivamente il 3° ed il 4° posto di categoria mentre hanno gareggiato con merito Scaglia Andrea Mario e Cao Sergio.

 

IX miglia di Bra

936 classificati per questa 26ª edizione della IX miglia di Bra una delle classiche del panorama podistico piemontese.

Giornata fredda ed umida con il sole che solo a tratti riusciva a fare capolino attraverso la fitta coltre di nebbia.

Buona la partecipazione dell'Atletica Novese che ha onorato la gara con 7 partecipanti:

Demartini Marco 1.05.00

Traverso Maurizio 1.06.21

Giribaldi Angela 1.06.25

Dalle Crode Massimo 1.08.40

Rossi Francesca 1.09.46

Dellacà Claudio 1.12.41

Dossena Franco 1.13.27

Riporto solo i tempi in quanto le posizioni di categoria ricavabili dalla classifica pare siano sbagliate. L'amico Claudio mi riferisce che Angela è stata premiata come 6ª di categoria. Complimenti !!!!!

Bra 06 marzo 2016

Massimo Dalle Crode

 

La Via dei Tre Castelli - Memorial don Bisio - Montaldo Bormida.


La nevicata di ieri e la concomitanza di altre manifestazioni ha compromesso la partecipazione a questa gara di 12,5 km con tratti di percorrenza fuoristrada coperti da una decina di cm di neve.
Quarantanove gli atleti competitivi al via, di cui dieci dell'Atletica Novese.
Al femminile la gara viene vinta da Teresa Repetto seguita da Annalisa Mazzarello.
Buona prova per Diego Scabbio quarto assoluto e Dhimi Hicham  secondo assoluto  che corre UISP come Maratoneti Capriatesi
 e poi Fallabrini che corre UISP con noi come il marito Grillo Adriano .
Per i premi di categoria abbiamo:
Mazzarello Carlo 1°
Conte Roberto 2°
Gioffre Antonio 2°
Gavuglio. Francesco 3°
Portano a termine la competizione con soddisfazione personale Bergaglio Mario, Frisione Andrea, Grillo Adriano.

 

Trofeo AVIS Casale Monferrato

A Casale il 6 marzo 2016 su un percorso accorciato causa neve hanno parrecipato un centinaio di competitivi tra di loro un piccolo gruppo di novesi. Il migliore tra di loro è  stato il promettente D'Ambrosio Simone da quest anno junior terzo assoluto che corre per Avis Casale nelle gare AICS, Bertocchi Daniela quarta ad un soffio dal podio,Zarrillo Antonio buon quinto di Cat. al rientro dopo una fastidiosa influenza . Buone prove in miglioramento di Ponta Pierpaolo e Cavanna Marino che ottiene il primo podio da quando corre con l'Atletica Novese conquistando il 3° posto di categoria, Presenti anche Giacobbe Massimo e Reale Fabrizio

 

Mezza Maratona del Lago Maggiore - Verbania

L'Atletica Novese ha preso parte il 6 marzo 2016 alla Mezza Maratona del Lago Maggiore a Verbania con Tomaghelli Gianni (1h27'39”) e Marchese Maria Luisa (1h33'17”) .

 Infine trasferta in terra toscana di Luca Mandirola che ha portato a termine l'Urban Trail Marathon di Firenze , prova di 30 km , in 3h08'04".

28/02/2016 - Trail del Grande Airone (Tortona) e Ultramaratona (Siena)

Centoventi atleti, sprezzanti di pioggia , neve , allerte meteo e minacce di Giove Pluvio  si sono messi in gioco al Trail del Grande Airone e sono stati premiati dal tempo che ha concesso clemenza.
Nonostante ciò i sedici km del percorso sono stati caratterizzati dal fango e dal terreno particolarmente scivoloso che ha reso la gara dura e impegnativa.
Per i biancocelesti hanno portato a termine la fatica Mandirola Luca, Segatto Alberto, Faravelli Gianni, Lassen Tina, Mazzarello Annalisa, Bergaglio Mario che hanno permesso di conquistare il 5° posto di società.
Sugli scudi come succede sempre le nostre ragazze : Annalisa Mazzarello (prima a sinistra nella foto) che è stata premiata come 5° assoluta e Tina Lassen a suo agio nelle gare climaticamente impegnative viste le origini teutoniche che ha ottenuto il 3° posto di categoria. Per gli altri tanto fango e soddisfazione personale.
Complimenti agli amici della Azalai per la ottima accoglienza e organizzazione.

Mario Bergaglio

 

 Alla "Terre di Siena Ultramarathon" gara di 32 km da Colle Val d'Elsa a Siena ha preso parte il nostro Paolo Dalia che ha ottenuto un ottimo 11°posto assoluto e 4° di categoria con il tempo di 2h16'34" .

3^ GIORNATA Campionati Italiani Master Indoor - Ancona

Oggi 28 FEBBRAIO 2016 altro giorno altra gara.
Come cerco di spiegare sempre ai giovani, per valutare una gara non bisogna mai guardare il piazzamento, la cosa piu' importante da considerare e' capire se abbiamo fatto del nostro meglio e abbiamo dato tutto, in questo caso il piazzamento diventa solo una statistica potremmo essere stati primi o terzi oppure decimi, ultimi, non importa, pero' avremmo la certezza che piu' di cosi non potevamo fare, ebbene oggi a me e' capitato proprio questo.
Questa mattina ad Ancona, seconda mia gara, i 200 mt , ebbene ho ottenuto un risultato cronometrico che non mi aspettavo proprio, considerando il poco tempo che ho dedicato a questa gara, 29"32 e' stato il crono, che mi ha regalato il terzo posto, ma poteva essere il quarto o ... non cambiava assolutamente la mia soddisfazione , altra cosa e' stata la gara di ieri nel lungo, dove ho si ottenuto il secondo posto, ma senza essere soddisfatto del mio rendimento. 
Per ultimo, mi permetto di fare un invito ai nostri soci, provate, almeno per una volta a partecipare ad una manifestazione di questo tipo, vi rimmarra' scolpita per sempre nella vostra memoria.
Grazie e cordialita'
Vince.

Giuseppe Ottaviani un GRANDE esempio unico da seguire

 Nella seconda giornata dei Campionati italiani master indoor e invernali di lanci, proseguono i record ad Ancona con 19 migliori prestazioni nazionali. Due di queste portano la firma di Giuseppe Ottaviani, che inaugura la categoria SM100 nel lungo e sui 60 metri. Ma soprattutto riceve un autentico bagno di folla: in tanti chiedono una foto o una stretta di mano al marchigiano di Sant’Ippolito, nato il 20 maggio 1916, protagonista come ospite nel recente Festival di Sanremo. E il portacolori del Gs Atl. Effebi Fossombrone ricambia presentandosi regolarmente in gara, nonostante i postumi di un’influenza che aveva messo in forse la sua partecipazione fino alla vigilia. Troppo forte però la voglia di esserci e così scende in pedana nel lungo. Al primo salto 1,06, poi un nullo e quindi si migliora con 1,36 per raccogliere una vera acclamazione dagli spettatori. Passa meno di un’ora ed eccolo di nuovo in azione, stavolta sul rettilineo dei 60 metri con il tempo di 21.63. Allarga le braccia all’arrivo e il pubblico risponde con una standing ovation. “Mi commuovete - le parole di Ottaviani - sono veramente felice per essere qui in forma e voglio festeggiare con voi. L’atletica dà gioia e ha valore se è fatta con gioia, che io sento come se fossi ancora all’inizio”. Tante emozioni per uno sportivo che non finisce di stupire: ha cominciato con la pratica agonistica dopo aver compiuto 70 anni, invece da giovane è stato al fronte, durante la seconda guerra mondiale, poi l’esperienza lavorativa da sarto, prima di scoprire l’atletica.

fonte www.fidal.it

2^ GIORNATA Campionati Italiani Master Indoor - Ancona

Ciao, scrivo queste righe pochi minuti dopo avere finito la mia prima gara in questi campionati italiani, gli ennesimi a cui partecipo . Cosi a caldo devo dire che il morale e' sotto alle suole, perche' mi aspettavo di fare una misura migliore ed invece ho fatto solo mt . 4,21 che mi ha valso il secondo posto e quindi la medaglia d'argento . Dovrei essere felice perche' un podio agli italiani deve sempre essere apprezzato, ma tante'! Invece bisogna fare i complimenti alla nostra Daniela Bertocchi, che all'ora di pranzo ha corso la sua seconda gara di questi campionati, i 1500 metri , gara che per lei e' come aver partecipato alla scalata del Monte Bianco, troppo veloce per le sue caratteristiche, ma nonstante questo handicap, si e' buttata a tasta bassa nella competizione, guadagnandosi un pregevole 5° posto . Alla fine della gara la Daniela ha commentato " Non sono io che sono andata piano, sono state le altre ad andare piu' forte".
Saluti dalla bella Ancona.
Vince.

Ancona 27 febbraio 2016

Anteprima Campionati Italiani Indoor Master - Ancona

 


Oggi 26 febbraio 2016 ad Ancona, nei campionati italiani indoor la nostra portacolori ha vinto la medaglia di bronzo nei 3000 metri, Daniela ha fatto una gara molto coraggiosa andando a tirare senza guardare in faccia a nessuno e giocandosi il titolo con grande caparbietà, il suo terzo posto è dovuto solo al fatto che a lei la volata manca quasi del tutto, però nessuna, recriminazione, all'arrivo era felicissima. Ottimo il suo tempo di 12'42"10 .
Grande Daniela, e via,
Bravo anche al Fabri che l'ha supportata.
Vince

Posticipata "La Mezza di Genova " al 24 aprile 2016

 

A seguito riunione urgente svoltasi il 23 Febbraio 2016 a Palazzo Ducale, siamo a comunicare che per volontà indipendenti dall’Organizzazione, la Mezza Maratona di Genova è stata rinviata a domenica 24 aprile 2016.

Infatti per domenica 17 aprile pv data dell’evento è stato indetto il Referendum popolare “anti-trivelle”.

I cittadini sono chiamati a pronunciarsi sull’abrogazione della legge sulle trivellazioni limitatamente alle parole “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale”.

Questo comporta l’impegno totale da parte delle Forze dell’Ordine, che avrebbero dovuto presidiare il percorso della Mezza di Genova, nei seggi elettorali dislocati in città.

L’Associazione Podistica Peralto si trova costretta a subire una decisione che seppur comprensibile arreca grandi difficoltà organizzative ed economiche.

Ma nel rispetto delle migliaia di runners che ogni anno partecipano all’importante evento, degli sponsor e fornitori con cui ormai da mesi sono stati presi accordi per garantire la sempre alta qualità della Mezza e non da ultimi gli appassionati e i cittadini che aspettano la manifestazione con trepidazione e passione, l’Associazione Peralto in accordo con l’Amministrazione Comunale di Genova, la Polizia Municipale e la FIDAL, si assume con grande senso di responsabilità l’onere di non annullare l’evento ma posticiparlo di una settimana e quindi a Domenica 24 aprile 2016.

CONTATTACI

Via Crispi 27,
15067 - Novi Ligure, - AL -

Tel.: +39 0143 321582
Fax: +39 0143 1970160
atleticanovese@atleticanovese.it

CONTATTO VELOCE