Phone +39 0143 321582

Simone Berrino a Cervia per il “Ironman 70.3”

Il .

18 settembre - In un fine settimana di grandi eventi abbiamo avuto il nostro “periscopio” social (per intenderci…la chat wa del nostro gruppo) puntato anche su Cervia dove Simone Berrino affrontava una difficile prova della propria attività di triathleta. Un appuntamento di grandissimo rilievo quello in terra di Romagna che ha richiamato ai nastri di partenza 3200 atleti nella prova breve e 2800 nella prova lunga provenienti da tutto il mondo (85 nazioni rappresentate). La gara breve mette a confronto i partecipanti sulle distanze di 1,9km di nuoto, 90 di bike e 21 di run. Distanze raddoppiate per la prova lunga.

Simone ci racconta tutto: “….Mi ritengo molto soddisfatto per la gara di domenica scorsa. L'agitazione era tanta ma ero consapevole di tutto il carico di lavoro svolto durante la stagione e delle mie potenzialità. Ho gestito al meglio tutte e tre le frazioni riuscendo ad ottenere il mio migliore parziale in tutte e tre. Nel 1.9km di nuoto, risultato poi circa un centinaio di metri più corto, ho provato a concentrarmi principalmente sullo scivolamento e sulla spinta delle braccia. Una buona frequenza mi ha permesso di non consumare troppe energie. I 90km di bici sono stati caratterizzati da un ritmo medio alto sin dalle prime pedalate. Nonostante il vento contro per la prima metà, poi a favore nel rientro dopo la salita del Bertinoro, l'obiettivo era rimanere più costante possibile a livello di wattaggio cosa che sono riuscito a fare dato che gli ultimi segmenti si discostano dai primi evidenziando un calo di potenza di solo il 5%. L'integrazione e l'idratazione sono stati fondamentali per mantenere il carburante per l'ultima frazione. Nella mezza maratona sapevo di poter fare la differenza e recuperare molte posizioni. Ho cercato di spingere forte dal primo km per poi trovare il mio equilibrio e proseguire la mia cavalcata fino al traguardo. Il tracciato, non particolarmente veloce, presentava numerose curve a 90 gradi e tratti di ciottolato. Nel secondo giro la situazione si è complicata ulteriormente con la presenza di più di 5000 atleti sul percorso gara; insomma uno slalom tra i concorrenti. Chiudo con un tempo finale di 4h20'02" togliendo 8'e22" dal mio vecchio personale (anche se nel triathlon ogni tracciato è diverso e il tempo complessivo è relativo) 50° assoluto e 14°di categoria. Una gara tutto sommato perfetta. La ciliegina sulla torta? Sarebbe stata la slot per i Mondiali Ironman 70.3 a Lahti del 2023 ma ahimè la mia prestazione non è bastata: quando nella frazione run fai registrare il 17° miglior tempo su 2526 atleti significa che ti sei allenato alla grande, ma quando di categoria altri 6 atleti hanno corso più forte.. beh, significa che loro fanno proprio un altro sport. La mia stagione di triathlon si è conclusa, dopo qualche giorno di scarico vorrei focalizzare le prossime settimane sul podismo e vedere di raggiungere un paio di traguardi anche lì….”

Risultati: https://www.ironman.com/im703-emilia-romagna-results

CONTATTACI

Via Crispi 27,
15067 - Novi Ligure, - AL -

Tel.: +39 0143 321582
Fax: +39 0143 1970160
atleticanovese@atleticanovese.it

CONTATTO VELOCE